Civile

Avvocati, il decreto ingiuntivo di pagamento va spedito presso la dimora abituale del cliente

di Giampaolo Piagnerelli

L'avvocato deve inviare la parcella al proprio assistito presso la dimora effettiva e non presso quella anagrafica. A chiarirlo la Cassazione con l'ordinanza n. 6333/2015 . La vicenda - Un legale si era rivolto al tribunale di Arezzo che aveva provveduto a emettere un decreto ingiuntivo di pagamento di circa 44mila euro per le prestazioni professionali svolte in relazione a varie controversie. Il cliente aveva sollevato l'eccezione di incompetenza territoriale in quanto non residente effettivamente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?