Civile

Dipendente inventore, l'uso non dà diritto al compenso se manca il brevetto

Francesco Machina Grifeo

Anche nell'ipotesi di invenzione cosiddetta «occasionale» (articolo 24 del Rd n. 1127/1939), «la concessione del brevetto costituisce la condicio iuris cui è subordinato l'esercizio del diritto del lavoratore, autore dell'invenzione, al canone o al prezzo, non essendo sufficiente l'asserita utilizzazione di fatto dell'invenzione da parte del datore di lavoro». Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 5424/2015 , respingendo il ricorso del dipendente. Il caso - La vicenda origina dall'invenzione di un prodotto sigillante fatta da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?