Civile

Il concordato non blocca l’azione di responsabilità

di Antonino Porracciolo

Il concordato preventivo non blocca l’azione di responsabilità del creditore nei confronti degli organi della società. È quanto emerge da una sentenza del Tribunale di Piacenza (presidente e relatore Gabriella Schiaffino) del 12 febbraio scorso. Il giudizio è stato promosso da una Srl contro amministratori e sindaci di una Spa ammessa al concordato preventivo nel 2008. Secondo la società attrice, dal 2003 il consiglio di amministrazione e il collegio sindacale della Spa avevano violato gli obblighi di vigilanza per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?