Civile

Fallimento: fuori dal casellario giudiziale anche le sentenze precedenti alla riforma del 2006

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La sentenza che dichiara il fallimento non può essere iscritta nel casellario giudiziale anche se è stata pronunciata prima della riforma del 2006. La Cassazione, con la sentenza 9966 depositata ieri, afferma la retroattività delle modifiche che, con il Dlgs 5/2006 prima e il correttivo e integrativo (Dlgs 169/2008) poi, hanno portato all'abrogazione della norma che disponeva l'iscrizione nel casellario della sentenza di fallimento. Un miglior trattamento che scattava però solo in caso di dichiarazioni di fallimento pendenti all'entrata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?