Civile

CONDOMINIO – Cassazione n. 4508

La recinzione della zona verde per evitare un indiscriminato calpestio dell'area, deliberata dall'assemblea dei condomini a difesa della proprietà condominiale, non può essere considerata un miglioramento né un uso più comodo o un atto finalizzato a un maggior rendimento della cosa comune, ma soltanto un semplice mutamento della sistemazione che rientra nell'ordinaria amministrazione e dunque nella competenza dell'amministratore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?