Civile

Il Comune non deve motivare la delibera sulle tariffe Tarsu

di Giuseppe Debenedetto

Il Comune non ha alcun obbligo di motivare la delibera di determinazione delle tariffe Tarsu. Lo ha chiarito la Sezione tributaria civile della Cassazione con la sentenza n. 4321 /2015 depositata ieri, respingendo il ricorso di un esercente l’attività di commercio ambulante al quale era stato notificato un avviso di accertamento Tarsu 2002-2003. Il contribuente contestava, tra le altre cose, la mancanza di motivazione della delibera tariffaria, ma la censura viene ritenuta inammissibile per difetto del requisito di autosufficienza. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?