Civile

Il lancio di uova contro colleghi deve essere provato

di Giuseppe Bulgarini d’Elci

La Corte di cassazione afferma con sentenza 3535/2015 che, in assenza di deduzioni più specifiche sul piano disciplinare, il fatto che dei lavoratori si siano posti alla testa di un corteo di circa 50 dipendenti che aveva cercato di impedire lo svolgimento di un’assemblea sindacale in azienda promossa da altre sigle, non giustifica il licenziamento per giusta causa. La tesi della società era, per contro, che costituisse condotta incompatibile con la prosecuzione dei rapporti di lavoro la circostanza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?