Civile

La fusione per incorporazione non estingue i rapporti giuridici preesistenti

a cura della Redazione Lex 24

Nel caso di fusione per incorporazione tra due società non dichiarata nel corso del giudizio di primo grado, la parte non colpita dall'evento estintivo può notificare validamente l'atto di citazione in appello non solo nei confronti della società incorporante ma, nonostante la regolare pubblicazione nel registro delle imprese dell'atto di fusione, anche nei confronti della società incorporata

Impugnazioni - Civili - Legittimazione all'impugnazione - Fusione di società perfezionatosi dopo l'entrata in vigore del d.lgs. n. 6 del 2003 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?