Civile

LAVORO – Cassazione n. 2692

Eccessiva la misura del licenziamento per il lavoratore che dice parole offensive e volgari al capo, perché si ritiene vittima di una “maliziosa delazione”, se lo sfogo è frutto di un momento transitorio e non c'è stato un rifiuto a svolgere l'attività lavorativa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?