Civile

Fasce di rispetto valide sempre

di Maurizio Caprino

La ricostruzione di un’opera edile va intesa in modo diverso secondo che si parli di regole stradali o di regole urbanistiche: nel primo caso vale il senso letterale (quindi il manufatto nuovo può anche essere identico al precedente), nel secondo occorre che ci siano degli elementi di innovazione. Lo si ricava dalla sentenza 2656/2015, depositata ieri dalla Prima sezione civile della Cassazione. La Corte si è espressa sulla vicenda - per nulla rara in Italia - di una vecchia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?