Civile

Divorzio, per entità dell’assegno non conta solo il tenore vita

di Enrico Bronzo

È legittima la norma che prevede, in caso di divorzio, che debba essere corrisposto al coniuge economicamente più debole un assegno che garantisca il medesimo tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. La Corte costituzionale con la sentenza n. 11 emessa il 9 febbraio e pubblicata ieri, ha infatti dichiarato non fondata la questione sollevata dal tribunale di Firenze, nell'ambito di una causa di divorzio. È giunto al capolinea il sogno di chi all'interno della famiglia sperava di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?