Civile

La sentenza di condanna non pubblicata sui quotidiani obbliga al risarcimento

Giampaolo Piagnerelli

In caso di diffamazione se il danneggiante non provvede alla pubblicazione della sentenza di condanna sui quotidiani nazionali è tenuto a risarcire la parte vincitrice per il danno morale sofferto. E' quanto chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 2087/2015 . I fatti - Alla base della vicenda madre e figlia che - a seguito di decisione di condanna di una società editoriale - avevano eccepito come l'azienda non si fosse mai attivata a far ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?