Civile

Fallimento: via libera alla segnalazione di sofferenza anche se c'è una prospettiva di ripresa

di Patrizia Maciocchi

La prospettiva da parte della società di uscire dalla difficoltà economica non basta ad impedire che la situazione di sofferenza sia segnalata dall’istituto di credito alla centrale rischi della Banca d’Italia. La Cassazione, con la sentenza 1725 depositata ieri, respinge il ricorso di una Srl che lamentava di essere stata segnalata per la “lista nera” pur trovandosi, a suo dire, in una situazione di obiettiva difficoltà, ma temporanea e rimovibile. A dimostrazione di questo ricordava che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?