Civile

Condominio: c’è comunione anche con parti comuni di edifici limitrofi e autonomi

di Mario Piselli

In tema di condominio negli edifici, la presunzione legale di comunione di talune parti, stabilita dall'articolo 1117 del Cc , senz'altro applicabile quando si tratti di parti dello stesso edificio, può ritenersi applicabile in via analogica anche quando si tratti non di parti comuni di uno stesso edificio, bensì di parti comuni di edifici limitrofi e autonomi, purché si tratti di beni oggettivamente e stabilmente destinati all'uso o al godimento degli stessi. Lo ha stabilito la Corte di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?