Civile

Sequestro dei beni all'ex che dribbla le spese della famiglia

di Antonino Porracciolo

Sì al sequestro conservativo sui beni del coniuge separato tenuto a rimborsare all’altro coniuge parte delle spese da quest’ultimo sostenute durante il matrimonio. Lo afferma il Tribunale di Palermo (giudice Giulio Corsini) in un’ordinanza depositata lo scorso 8 gennaio. Il giudizio è stato promosso da un uomo contro la moglie separata. Il ricorrente ha esposto che durante il matrimonio erano stati aperti un conto corrente bancario e uno postale: nel primo confluiva il suo stipendio, utilizzato per le spese ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?