Civile

PROFESSIONI SANITARIE – Cassazione n. 596

Rinviata alla Corte costituzionale l'articolo 17 del Dlgs. Cps n. 233/46 nella parte in cui prevede che facciano parte della Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie due componenti designati dal ministero della salute, un dirigente amministrativo del ministero della salute, un dirigente di seconda fascia medico. Il tutto secondo il ricorrente (che aveva conseguito la laurea in Siria) viola gli articoli 108 e 111 della Costituzione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?