Civile

Sì alla revoca tacita del mandato se la società incaricata resta inattiva

di Francesco Machina Grifeo

Può essere revocato per «giusta causa» e tacitamente il mandato conferito per la stipula di un contratto di sponsorizzazione se la società che ha ricevuto l'incarico rimane inattiva. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 485/2015 , respingendo il ricorso di una Srl milanese contro Telecom Italia mobile s.p.a. e la Lega nazionale professionisti, affiliata alla Federazione Giuoco Calcio. Il caso - La società aveva ricevuto nel '94 l'incarico di trovare uno sponsor per la Nazionale con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?