Civile

La contemplatio domini nei contratti conclusi da ausiliari e rappresentanti dell'imprenditore

a cura della Redazione Lex 24

Impresa - Imprenditore - Ausiliari e rappresentanti - In genere - Ausiliari e rappresentanti dell'imprenditore - Possibilità di concludere affari per l'imprenditore con implicita "contemplatio domini" -Condizioni - Conseguente responsabilità dell'impresa - Affidamento del terzo. Quando l'imprenditore si avvale per la propria attività di un apparato organizzato di mezzi e di personale, anche l'ausiliare subordinato, come il direttore degli acquisti, cui sia affidata nell'ambito della impresa la conclusione di affari per l'imprenditore stesso, con implicita "contemplatio domini", impegna ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?