Civile

Status filiale a bimbo nato da due donne

di Enrico Bronzo

La Sezione famiglia della Corte d’appello di Torino (presidente Renata Silvia, relatrice Daniela Giannone, giudice Federica Lanza), per la prima volta in Italia, ha accolto la richiesta di due donne, sposatesi in Spagna (indicate come «madre A» e «madre B»), di trascrivere l’atto di nascita del figlio dato alla luce nello stesso Paese con l’inseminazione eterologa. Una delle due donne è di nazionalità italiana. La Corte ha ribaltato l’iniziale no del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?