Civile

È diffamazione non aggiornare la notizia (sul web) di un'inchiesta giudiziaria

di Patrizia Maciocchi

È diffamazione pubblicare sul web un comunicato che dà notizia dell’apertura di un’inchiesta senza aggiornarla sull’evoluzione favorevole all’indagato. Per salvarsi dalla condanna non basta aver inserito nello stesso sito, ma in un’altra area, il seguito della “storia” con l’informazione dell’archiviazione: la notizia del proscioglimento va data nello stesso contesto. La Cassazione, con la sentenza 27535, non fa sconti al Codacons. L’associazione che difende i diritti dei consumatori, era finita nel mirino dei giudici per aver pubblicato nel suo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?