Civile

Il lavoratore può registrare la conversazione con il capo in vista di una causa civile

di Patrizia Maciocchi

Il lavoratore può registrare la conversazione con il capo se lo scopo è quella di usarla in un eventuale procedimento civile. La Corte di Cassazione, con la sentenza 27424 , afferma il carattere di prova, sia in sede penale sia civile, di una registrazione tra persone presenti effettuata da un soggetto che partecipa ai colloqui. I giudici respingono il ricorso di una società contro la decisione della Corte d’Appello che aveva bollato come illegittimo il licenziamento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?