Civile

Concorso di colpa nella caduta del pedone su strada dissestata

di Francesco Clemente

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Se la strada pubblica comunale è in dissesto e priva di segnaletica del relativo pericolo, il Comune proprietario tenuto alla sua custodia è corresponsabile della caduta dei pedoni e deve risarcire loro i danni subiti una volta dimostrato che il sinistro non è fortuito. Lo ha stabilito il Tribunale di Caltanissetta (giudice Andrea Gilotta) in una sentenza del 20 novembre scorso. La controversia era nata dalla richiesta di risarcimento delle lesioni riportate da un uomo che, nell'attraversare una ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?