Civile

Condominio, maggioranza qualificata per estendere l'area a parcheggio

di Francesco Machina Grifeo

In un condominio, la delibera che prevede l'allargamento dell'area destinata a parcheggio va comunque approvata con maggioranza qualificata. E ciò anche se non sono necessarie nuove opere edilizie. Infatti, si tratta pur sempre di un «cambio di destinazione», che rientrando nella categoria delle «innovazioni» richiede di essere approvato con un numero di voti che rappresenti «la maggioranza degli intervenuti ed almeno i due terzi del valore dell'edificio». Lo ha chiarito la Corte di cassazione, sentenza 26295/2014 . Il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?