Civile

L’ordinanza che esclude la parte civile dal processo penale non è mai soggetta a impugnazione

di Fabio Zavatarelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La sentenza della Cassazione che si pronuncia sul problema dell’impugnabilità dell’ordinanza che esclude la parte civile dal processo penale conferma orientamenti consolidati, conformi al dettato della Corte Costituzionale (quando venne adita) e - soprattutto - conformi al dettato normativo. Le ordinanze di questo genere possono essere solo impugnate con la sentenza e, se non si ha titolo per proporre impugnazione, si deve richiedere al Pm di impugnare lui sul punto riguardante la parte civile. Nella controversia è ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?