Civile

Cade dalla scala mobile bagnata, risarcimento dimezzato: poco attenta

di Francesco Machina Grifeo

Il cliente è responsabile al 50% se cade sulla scala mobile resa scivolosa dall'acqua ‘piovuta' da un buco nel tetto di copertura del centro commerciale. Lo ha deciso il tribunale di Trento, sentenza del 9 giugno 2014 n. 668, dimezzando il risarcimento del danno da omessa custodia. Per il giudice, infatti , se l'infortunata avesse prestato maggiore attenzione avrebbe potuto «facilmente» accorgersi della «scivolosità» del tapis roulant. La citazione - L'attrice aveva così ricostruito i fatti: mentre ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?