Civile

Sinistri stradali: la precedenza si può riconoscere anche al conducente ubriaco

di Domenico Carola

E' esente da colpe il conducente in stato di ebbrezza, che tampona un'altra autovettura, quando lo stato psico-fisico determinato dall'ubriachezza non influenza causalmente il sinistro stradale, o quando l'incidente è causato per colpa esclusiva dell'altro automobilista che non rispetta l'obbligo di dare precedenza ai veicoli che circolano nel momento in cui si immette in un strada. E' stato così deciso dalla Corte di cassazione nella sentenza n. 22238, depositata il 20 ottobre 2014. Il caso - Il Tribunale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?