Civile

Atto in cancelleria quando la Pec non è indicata

di Patrizia Maciocchi

Solo l’indicazione della posta elettronica certificata nel ricorso, senza altre precisazioni, fa scattare l’obbligo della notificazione telematica. Un dovere che invece non c’è quando il riferimento alla Pec è esplicitamente limitato alle comunicazioni di cancelleria. La Corte di cassazione, con la sentenza 25215 depositata ieri, respinge la richiesta tesa a far dichiarare inammissibile un controricorso, perchè notificato presso la cancellaria malgrado l’indicazione, nel ricorso, della posta elettronica certificata. I giudici della Sesta sezione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?