Civile

Separazione, la telematica non elimina la firma dei coniugi

di Selene Pascasi

Non cade, con il processo telematico, l’obbligo per i coniugi di sottoscrivere l’accordo con cui chiedono di convertire la separazione giudiziale in consensuale. Infatti l’articolo 45 del Dl 90/2014 – che esonera le parti dal firmare le dichiarazioni raccolte nel verbale di udienza – non opera nelle intese transattive o conciliative. Lo puntualizza il Tribunale di Milano con decreto del 15 luglio 2014 . A motivare la precisazione è la scelta di una coppia di chiudere, consensualmente, la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?