Civile

Il decreto «svuota tribunali» dimentica la mediazione familiare

di Marino Maglietta

Il Dl 132/2014, recentemente convertito in legge (legge 10 novembre 2014 n. 162) intende non solo velocizzare lo smaltimento del contenzioso precedente, ma anche a prevenirne l'accumulo, come d'obbligo per un intervento che voglia essere strutturale e non episodico. Una puntualizzazione necessaria visto che non è mancato chi in Parlamento ha sostenuto trattarsi solo di “arretrati”; ovvero che, essendoci consensualità, la volontà delle parti si sarebbe già formata responsabilmente prima di sottoscrivere la convenzione, per cui il provvedimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?