Civile

Cessione del contratto di affitto d’azienda: il nuovo conduttore non paga i vecchi canoni

di Augusto Cirla

In caso di cessione del contratto di affitto d’azienda, il nuovo conduttore non è tenuto a pagare i canoni dovuti dal suo predecessore moroso. Lo ha chiarito il tribunale di Milano che, nella sentenza 12507 del 23 ottobre scorso , giunge a conclusioni diverse rispetto a quelle precisate dalla Cassazione nella sentenza 10485 del 2004. Nell’affitto di azienda, il conduttore può cedere il contratto di locazione insieme all’azienda senza il consenso del locatore, ma quest’ultimo può decidere di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?