Civile

Marchi, vietato replicare il cognome

È preclusa per difetto di novità la registrazione di un successivo marchio che riproduca il cuore del marchio anteriore costituto dal patronimico (la parte del nome di una persona che indica la discendenza paterna o dall'avo, ndr). La vicenda si sviluppa in Valsassina e vede contrapposte due aziende casearie, la Ciresa Snc e la Gilda Ciresa prodotti caseari: la Cassazione condanna la seconda a non usare la parola Ciresa come marchio.

Corte di cassazione, sentenza 6 novembre 2014 n. 23648


© RIPRODUZIONE RISERVATA