Civile

Cinture di sicurezza, reato usare un falso certificato

di Andrea A. Moramarco

Commette il delitto di uso di atto falso chi per ottenere l'annullamento della sanzione amministrativa per guida senza cintura di sicurezza utilizza un certificato apparentemente rilasciato da un medico convenzionato con il Ssn e attestante una patologia per la quale aveva diritto all'esenzione dall'obbligo della cintura. Il reato è perseguibile senza querela perché il certificato medico nella sua parte ricognitiva è un atto pubblico. Corte d'appello di Campobasso, sentenza 185/2014 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?