Civile

Separazione, accordi patrimoniali non vincolanti in giudizio

Francesco Machina Grifeo

In un giudizio di separazione coniugale il provvedimento di assegnazione della casa familiare ha carattere immediatamente esecutivo e prevale sui precedenti accordi patrimoniali assunti dai coniugi. A tale disciplina non si sottrae neppure il diritto di proprietà. Lo ha chiarito la Corte di cassazione, con la sentenza 23001/2014 , accogliendo il ricorso di un marito a cui era stata assegnata in via esclusiva una villa in comproprietà. La vicenda - I coniugi, un anno prima della separazione, con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?