Civile

La conciliazione preventiva non salva dai licenziamenti collettivi

di Aldo Bottini

Il tribunale di Milano, con una ordinanza pronunciata il 16 ottobre, afferma che l'attivazione della procedura di conciliazione preventiva prevista dall'articolo 7 della legge 604/66 per più di quattro lavoratori nell'arco di 120 giorni, in relazione alla medesima necessità di riorganizzazione, determina l'illegittimità dei licenziamenti successivamente intimati, quale che sia il numero di questi ultimi. Ciò in quanto l'intenzione di effettuare un numero di licenziamenti superiore a 4 avrebbe dovuto portare alla attivazione della diversa e specifica procedura di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?