Civile

Il destore della strada è responsabile anche per le aree private

di Maurizio Caprino

L'ente proprietario di una strada deve garantirne la sicurezza anche per i pericoli creati dai terreni circostanti, anche se sono aree private. E, se fosse impossibile eliminarli, deve chiudere al traffico. È un ulteriore richiamo alla responsabilità del gestore della strada quello che la Terza sezione civile della Cassazione fa con la sentenza 22330/2014, depositata ieri. Si aggiunge a quello contenuto nella sentenza 17095/14 (si veda Il Sole 24 Ore del 29 luglio scorso), anch'essa su problemi con origine ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?