Civile

Albero sulla strada dal fondo privato, Anas responsabile per omessa vigilanza

Francesco Machina Grifeo

L'Anas risponde dei danni causati ad un automobilista dalla caduta di un albero sulla strada, anche se proveniente dal fondo confinante di proprietà di un terzo. L'ente gestore della rete stradale ed autostradale deve, infatti, vigilare a tutto tondo sulla presenza di eventuali situazioni di pericolo ed attivarsi per rimuoverle o farle rimuovere, e nell'impossibilità deve sospendere la circolazione. Lo ha stabilito laCorte di cassazione, sentenza 22330/2014 , accogliendo il ricorso di un istituto religioso dal cui terreno «scosceso» ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?