Civile

Massima attenzione per i beni affidati in custodia

di Guglielmo Saporito

Massima attenzione per i beni affidati in custodia, poiché si risponde dei danni che ne possono derivare: lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 10 ottobre 2014 numero 21398. Nel caso specifico si discuteva di un grosso disco di cemento che, in occasione delle festività, un Comune calabrese utilizzava come base per l'albero di Natale. È bastata questa circostanza per far ritenere il Comune responsabile dei danni causati dal manufatto, del quale l'ente locale era custode. Accade di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?