Civile

Licenziabile la direttrice di banca che avverte il cliente delle indagini sul suo conto

di Patrizia Maciocchi

Merita di essere licenziata la direttrice di banca che avverte il cliente che sono in corso sul suo conto indagini da parte dell'autorità giudiziaria. La Cassazione è d'accordo con la corte d'Appello sulla gravità del comportamento, tale da incrinare il rapporto di fiducia con il datore di lavoro e giustificare la massima "sanzione" anche a fronte di un'attività di oltre trent'anni senza macchia. La direttrice aveva ammesso la "soffiata" al cliente di "particolare importanza", ma l'aveva giustificata spiegando che, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?