Civile

Non è agente di commercio l'informatore scientifico

Francesco Machina Grifeo

Anche se qualificato nero su bianco come contratto di agenzia, va invece ricondotto ai canoni del lavoro subordinato il rapporto di colui che – pur con un limitato margine di autonomia – svolga prevalentemente l'attività di informatore medico-scientifico piuttosto che quella di agente di commercio. Lo ha stabilito la Corte di cassazione con la sentenza 19394/2014 rigettando il ricorso di una nota casa farmaceutica. Il ricorso - Secondo l'azienda ricorrente la Corte di appello di Firenze, nel confermare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?