Civile

Ridotto l'assegno all'ex moglie se nasce un figlio

di Selene Pascasi

La nascita di un figlio dalla nuova compagna giustifica l'azzeramento dell'assegno di divorzio dovuto all'ex moglie. Il giudice è infatti chiamato a rivedere l'importo alla luce delle nuove condizioni economiche delle parti, anche se mutate nel corso del processo per la cessazione degli effetti civili del matrimonio. Lo ha sottolineato la Corte d'appello di Roma nella sentenza 1381 del 2014 . A portare la vicenda di fronte ai giudici d'appello è stato un uomo, che ha impugnato la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?