Civile

Per il risarcimento da eccessiva durata del processo tributario la sanzione deve essere quasi penale

di Francesco Falcone

Per potere legittimare una domanda di equa riparazione e durata ragionevole del processo in materia tributaria è necessario che il legislatore espressamente riconosca il carattere penale della sanzione amministrativa-tributaria, non essendo sufficiente il solo carattere afflittivo della sanzione stessa. A dirlo è stata la seconda sezione civile della Cassazione con la sentenza 18885 depositata ieri. Un contribuente ha proposto ricorso per revocazione avverso una sentenza della Cassazione che ha riformato una sentenza della Corte ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?