Civile

Stop alla sentenza del giudice straniero in contrasto con la parità di condizione dei creditori

Non può essere recepita la sentenza del giudice straniero, nel caso esaminato quello francese, che contiene un principio non in linea con l'ordine pubblico. Il giudice transalpino aveva dato il via libera a una cessione del credito in contrasto con la parità di condizione dei creditori, prevista dalla legge fallimentare. Corte di Cassazione - Sezione I civile - Sentenza 3 settembre 29014 n. 18602 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?