Civile

Sanzione valida anche se nel verbale è indicata la strada e non l'incrocio attraversato con il rosso

Domenico Carola

La non precisa identificazione del luogo in cui è stata commessa la violazione nel verbale notificato non sempre rende l'atto annullabile. Lo ha affermato laVI sezione Civile della Corte di Cassazione Civile con ordinanza n. 13037 del 10 giugno 2014. Il fatto - Il Tribunale di Biella annullava un verbale elevato dalla polizia municipale, per violazione dell'articolo 146, comma terzo, del codice della strada , nei confronti di un conducente che aveva attraversato un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?