Civile

Via libera all'estrazione di copie dai fascicoli digitali

di Mauro Ferrando

Via libera all'estrazione delle copie informatiche dal fascicolo telematico. Il Dl 90 del 2014 (convertito dalla legge 114/2014) ha stabilito infatti che «le copie informatiche, anche per immagine, di atti processuali di parte e degli ausiliari del giudice, nonché dei provvedimenti di quest'ultimo, presenti nei fascicoli informatici, equivalgono all'originale, anche se prive della firma digitale del cancelliere». Quindi l'avvocato (come anche il consulente tecnico, il professionista delegato, il curatore e il commissario giudiziale) può «estrarre, con modalità telematiche, duplicati, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?