Civile

VENDITA – Cassazione n. 18346

Rischia la frode in commercio il salumiere che non è in grado di dimostrare di avere venduto realmente del prosciutto di Parma privo del marchio solo perché aveva rimosso la cotenna per affettarlo meglio. Il Consorzio del prosciutto di Parma vince il ricorso ma la Cassazione rinvia alla Corte d'Appello per verificare se effettivamente esista una prova della rimozione della cotenna "griffata" ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?