Civile

Se invade la pista dedicata il pedone risarcisce il ciclista che cade

di Patrizia Maciocchi

Il pedone che invade la pista ciclabile risarcise il ciclista che cade per schivarlo. La Cassazione con la sentenza 35957 depositata ieri, spezza una lancia a difesa dello spazio dedicato esclusivamente alle due ruote che non può essere "usurpato" dai pedoni neppure per distrazione. La ricorrente viene condannata a pagare 8 mila euro, più due mila euro di spese legali (l'avvocato della parte civile) per i danni provocati a causa della sua disattenzione. La donna era scesa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?