Civile

Il conflitto d'interessi non travolge le deleghe

di Augusto Cirla

Il conflitto di interessi di un condomino nei confronti del condominio non travolge automaticamente le deleghe a lui affidate da altri condomini per rappresentarli in assemblea. E quindi non porta sempre ad annullare il voto espresso per delega. Lo ha ricordato il tribunale di Milano che, con la sentenza 4072 del 25 marzo 2014, ha confermato il principio già espresso dalla Cassazione (sentenza 18192/2009). In particolare, il tribunale ha precisato che il conflitto di interessi non si può ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?