Civile

Dopo Palermo e Roma anche Rimini "sposa" la mediazione effettiva

Marco Marinaro

Si allarga progressivamente il fronte giurisprudenziale della cosiddetta mediazione "effettiva" nel solco dell'orientamento che ormai è consolidato presso il tribunale di Firenze. Ed infatti dopo le pronunce dei tribunali di Palermo e di Roma, anche il tribunale di Rimini (Giudice Bernardi) con una breve e puntuale ordinanza del 16 luglio 2014 aderisce a tale indirizzo interpretativo.Il giudice – che aveva disposto la mediazione ai sensi dell'articolo 5, comma 2, Dlgs 28/2010 – rileva nel prosieguo del processo che «la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?