Civile

La nomina del Ctu radica la competenza

L'incompetenza - per materia, valore o territorio - va rilevata non oltre la prima udienza di trattazione. Per cui la nomina di un consulente tecnico da parte del giudice va considerata come una affermazione della propria competenza e dunque preclusiva di un successivo diniego d'ufficio. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 16593/2014 , accogliendo il ricorso di una dipendente di un centro oncologico contro la dichiarazione di incompetenza del Tribunale di Pordenone. Il ragionamento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?