Civile

Danni limitati per l'avvocato

di Filippo Martini

Il cliente insoddisfatto dell'operato professionale del proprio avvocato di fiducia può chiedere il risarcimento del danno patrimoniale solo per le conseguenze direttamente legate all'errore tecnico del professionista. Lo ha chiarito il tribunale di Roma che, con la sentenza 1424 del 21 gennaio scorso, ha analizzato sia i presupposti della colpa del legale, sia i principi di base per accogliere la domanda di risarcimento del danno avanzata dall'ex cliente. La vicenda La causa è stata avviata da un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?